CQC




CONSEGUIMENTO CARTA DI QUALFICAZIONE DEL CONDUCENTE

(obbligo dell’iscrizione presso autoscuole consorziate) NON ALLEGARE MODULO D’ISCRIZIONE

 

 

La Carta di qualificazione del conducente (CQC) è un documento abilitativo che si aggiunge alla patente di guida.

E' necessaria per tutti i conducenti che effettuano professionalmente l'autotrasporto:

di cose patente C – CE

di persone patente D - DE

Il conducente, tuttavia, può essere abilitato per entrambe se a tutte le categorie di patenti.

 

La carta di qualificazione è conseguita frequentato un corso di formazione di 280 ore (formazione ordinaria) o 140 (formazione accelerata), di cui 20 o 10 ore di esercitazioni pratiche alla guida di veicoli.

Al termine del corso di formazione viene rilasciato un attestato di frequenza, ed entro un anno dal rilascio dell'attestato (ovvero prima che scada) il candidato può presentare un'istanza per essere ammesso a sostenere le prove di esame.

Modalità d’esame = 1° parte = Scheda a quiz parte comune, 60 domande. Tempo a disposizione 2 ore. Errori massimo 6.

                     2° parte = Scheda a quiz parte specifica merci, 60 domande. Tempo a disposizione 2 ore. Errori massimo 6.

                     3° parte = Scheda a quiz parte specifica persone, 60 domande. Tempo a disposizione 2 ore. Errori massimo 6.

La formazione professionale di tipo CQC si rinnova ogni 5 anni a seguito di una formazione periodica con frequenza di apposito corso.

Image
Image
Image

AGGIORNAMENTO CARTA DI QUALFICAZIONE DEL CONDUCENTE

(obbligo dell’iscrizione presso autoscuole consorziate) NON ALLEGARE MODULO D’ISCRIZIONE

 

 

La Carta di qualificazione professionale di tipo CQC va rinnovata ogni cinque anni, dopo aver frequentato un corso di formazione periodica teorico di 35 ore.

La formazione periodica consiste in un aggiornamento professionale che consente di perfezionare le conoscenze essenziali per lo svolgimento delle proprie funzioni, con particolare riguardo alla sicurezza stradale e alla razionalizzazione del consumo di carburante.

All'esito del rinnovo di validità di una qualificazione professionale di tipo CQC al titolare di patente di guida italiana viene rilasciato un duplicato della patente stessa su cui è apposto il codice UE armonizzato "95", seguito dalla data di scadenza di validità della formazione periodica.