TEMPO DI GOMME DA NEVE

Categoria
News
Data
13/11/2018

Parlare di gomme invernali o catene, con le temperature che si registrano in questi giorni in Italia è un po’ anomalo, infatti, se leggiamo alcuni proverbi sull’estate di “San Martino”, essi  così si esprimono:

L'estate di San Martino dura tre giorni e un pocolino.

L’estate di San Martino dura della sera al mattino.

A San Martino l’invero è in cammino.

Bene ora è giunto il momento di pensare al cambio dei pneumatici, la normativa prevede l'obbligo da giovedì 15 novembre 2018, di montare gomme invernali sui veicoli.

Ciò detto è opportuno ribadire che è obbligatorio avere a bordo dei veicoli mezzi antisdrucciolevoli o penumatici idonei alla guida sulla neve e ghiaccio, nel periodo temporale tra il 15 novembre e il 15 aprile.

È vero che il Ministero dell’infrastrutture e dei trasporti ha concesso la possibilità di una deroga che permette di installare i suddetti dispositivi da un mese prima all’entrata in vigore, cioè dal 15 ottobre, e di disinstallare gli stessi entro un mese dopo la fine dell’obbligo, quindi il 15 maggio.

Le gomme invernali hanno infatti una mescola speciale, tasselli con incavi più profondi e lamelle poste sul battistrada studiate per avere più aderenza al manto stradale.

Le caratteristiche dello pneumatico sono identificabili, in modo chiaro, mediante informazioni presenti sul fianco e sono individuabili dalla marcatura M+S o analoghe, che significa: Mud+Snow, (Fango + Neve). Se si dovesse optare per gli pneumatici "4stagioni" durante la stagione invernale, assicurarsi che sul loro fianco sia presente il marchio "M+S".

Le sanzioni sono quelle previste dal Codice della Strada.

Un consiglio è quello di farsi assistere dal vostro gommista di fiducia, un buon treno di gomme è importante per la vostra e altrui sicurezza stradale.

 
 

Altre date

  • 13/11/2018